ATEAM NETWORK / News / Modi sorprendenti con cui la primavera può influenzare il tuo sonno



Data: 23/02/2018
Modi sorprendenti con cui la primavera può influenzare il tuo sonno

Si iniziando a percepire i primi segni dell’arrivo della primavera! Le giornate sono meno buie, la brezza è leggermente più calda, eppure ci sentiamo più sonnolenti che mai. Di che si tratta?

Quando le giornate iniziano a diventare meno buie, dopo esserci lasciati alle spalle il nostro stato invernale semiletargico, ci aspettiamo di essere travolti da un’ondata di energia. Eppure durante i cambi di stagione molti di noi sono vittima di una notevole sonnolenza.

Secondo la dottoressa di ricerca Natalie Dautovich, una studiosa ambientale della National Sleep Foundation, gran parte di questa sonnolenza è dovuta al fatto che il nostro corpo impiega del tempo per regolare il ciclo sonno-veglia in modo che corrisponda al nuovo modello di stagione. Riconoscere gli elementi che influenzano il tuo sonno può aiutarti a trasformare questa sonnolenza primaverile nell'energia che desideri.

Fioritura = Stagione allergica
Durante la primavera i nuovi fiori che sbocciano sono belli, ma possono scatenare in molti di noi delle allergie, impedendoci di raggiungere le fasi più profonde e ristoratrici del sonno. Uno studio condotto nel 2013 dall’Athhma and Allergy Foundation of America ha rilevato che il 59% delle persone che soffrono di allergie nasali a causa dei loro sintomi riscontrano anche problemi di qualità del sonno.

Fauna selvatica rumorosa
Tutti sappiamo quanto sia importante avere un ambiente salutare per dormire: fresco, buio e silenzioso. Sebbene possiamo tenere i nostri telefoni fuori dalla camera da letto, abbiamo poco controllo sugli uccelli fuori dalla finestra di quest’ultima che sono pronti a cinguettare alle 5 del mattino. Se il rumore esterno sembra essere il principale elemento di disturbo del tuo sonno, considera la possibilità di investire qualcosa per ridurlo al minimo.

Luce del sole
Le giornate si stanno allungando, ma non sembra ancora così al mattino. La luce gioca un ruolo molto importante nell’aiutarci a sentirci vigili e svegli, quindi quando ci svegliamo con il buio, questo non rappresenta il desiderio naturale del nostro corpo. Per mitigare questo effetto, assicurati di esporti a una luce intensa sufficiente durante il giorno, specialmente durante la mattinata, favorendo quelle sensazioni di vigilanza.

Cambio di abitudini
Con l’arrivo di giornate più lunghe e luminose, comincia a emergere un nuovo senso di ottimismo sul numero di cose che possiamo portare a termine in 24 ore. Grazie al prolungamento delle giornate, potresti essere propenso ad allenarti di sera, ma svolgere attività fisiche di elevata intensità troppo vicine al momento di andare a letto può influire sul processo di rilassamento del corpo. La chiave per proteggere la qualità del sonno è mantenere il regime giornaliero il più costante possibile. L’importanza del sonno ha ispirato la creazione di Silent Nights, uno dei prodotti di LifeWave in cerotti più utilizzato e apprezzato. Con la sua formulazione in cerotti e l’assenza di sostanze medicinali, Silent Nights è un prodotto clinicamente testato per la sua capacità di aumentare la durata del sonno del 66%.