A-TEAM NETWORK / News
L’importanza di una dieta a base di fibre
Presente in molti alimenti sul mercato, le fibre offrono molteplici benefici per la salute per le persone di tutte le età – tuttavia nonostante la sua ampia disponibilità, gli americani non consumano ancora una quantità sufficiente di questa sostanza vitale.
Il Dietary Guidelines Advisory Committee (Comitato Consultivo Linee Guida per l’Alimentazione – DGAC) ha recentemente presentato le sue ultime >raccomandazioni in tema di linee guida per l’alimentazione degli americani.
Non sorprende, che le fibre occupino un posto di rilievo nelle sue raccomandazioni.




Per i seguenti 10 nutrienti è stato rilevato un consumo “insufficiente”:

  • Vitamina A
  • Vitamina C
  • Vitamina D
  • Vitamina E
  • Folato
  • Calcio
  • Magnesio
  • Fibre
  • Potassio
  • Ferro

La DGAC ha ulteriormente classificato quattro di questi nutrienti, vitamina D, calcio, fibre e potassio, come “sostanze che suscitano preoccupazione per la salute pubblica”. È importante sottolineare che una carenza di questi nutrienti specifici è associata a effetti negativi per la salute.

La relazione sottolinea poi che meno del 50 per cento delle persone in tutte le categorie di età raggiunge il livello minimo di fibre, e solo il quattro per cento degli uomini anziani e il 13 per cento delle donne anziane ne consumano livelli adeguati. È stato inoltre riscontrato un basso consumo di fibre da parte delle donne in stato di gravidanza, con solo l’otto per cento che ne consuma la quantità consigliata.

Secondo il DGAC, “Una dieta che dia spazio ad una varietà di alimenti ricchi di nutrienti contribuirà a garantire l’assunzione ottimale di questi nutrienti carenti. In particolare, frutta, verdura e cereali integrali sono ottime fonti di vitamina A e C nonché di folati, fibre, magnesio e potassio.”

L’integratore LifeWave Theta One contiene il prebiotico Nutriose, una fibra di origine naturale, e potassio, entrambi elementi che contribuiscono ad una buona salute generale.